Bocchetta di Val Massa 2499m – L’anello da Sant’Apollonia

Sembra di essere ad un campo base Himalayano. Visuale verso il Monte Coleazzo

Salita del 1-07-17

Relazione e foto di Claudio Betetto

Premessa

Anche l’anno scorso avevo deciso di farmi un giro tranquillo su queste montagne per vedere bei panorami e godermi la pace dei boschi e dei pascoli d’alta quota ( Vedi –> Cima Bleis (2628m) e Monte Tonale Occidentale (2694m) – Un anello a cavallo della cresta).

Quest’anno l’intento è anche allenarsi per futuri progetti più alpinistici…e questo bell’anello si presta molto bene ad una mezza giornata.

Relazione

Parto dalla località di Sant’Apollonia (1584m), lungo la strada che sale al Passo Gavia da Ponte di Legno.

La prima parte di sentiero è in una stupenda lariceta fino ad incontrare la Baita di Somalbosco (1952m). Qui ha nevicato la notte scorsa e l’ambiente non è molto estivo ma si prosegue bene lo stesso.

Proseguo per il sentiero aggirando la Cima Bleis di Somalbosco, giungendo alla Baita Prisigai (2159m) dove ammiro uno dei più bei panorami di sempre.

Bevuto un sorso d’acqua mi addentro nella Val Massa fino alla Bocchetta omonima, la Bocchetta di Val Massa a quota 2499m.

Qui vi sono numerosi resti di guerra e trincee. Avrei voglia di salire Cima Bleis di Somalbosco ma una spolverata di neve infida ammanta la cresta rendendola insidiosa e non ho voglia di pericolare.

Qui il sentiero segnato termina ma, salendo alla sella retrostante è possibile poi scendere alla Baita di Somalbosco, compiendo un anello. La discesa avviene fuori da sentiero e neppure su traccia ma mai su difficoltà alpinistiche. Il terreno è però reso insidioso dall’erba bagnata (ahhh la loppa!).

Sono giù per mezzogiorno e a casa giusto in tempo per sedermi a tavola dopo una doccia rigeneratrice

Note

Bel giro ad anello mai su difficoltà alpinistiche ma la discesa fuori da sentiero.

Difficoltà: escursionisti esperti

Precedente Cengia Giacin-Cesaletti e Cengia di Grohmann - Traversata del Pelmo Successivo Cima Bleis (2628m) e Monte Tonale Occidentale (2694m) – Un anello a cavallo della cresta

Lascia un commento